Articolo 68

ART. 68 – Al Consiglio di Amministrazione è demandato di nominare nel proprio seno, o scegliendo tra i soci, il Segretario.

Al Segretario sono attribuite le funzioni di assistere il Presidente nelle assemblee generali e consigliari, di redigere i relativi verbali, di trasmettere la corrispondenza, di controfirmare gli ordinativi di Entrata ed Uscita e di assolvere a tutte le incombenze dell’azienda sociale.

Nel caso il Segretario sia scelto fra i soci non consiglieri, non avrà voto nelle delibere del Consiglio di Amministrazione.

L’ufficio di Segretario è gratuito, nondimeno il Consiglio di Amministrazione può disporre di una congrua indennità da liquidarsi annualmente.